14. Come mai voi Evangelici non accettate che l’Eucarestia sia la ripetizione del sacrificio di Cristo?

 

Perché le Scritture dicono che Cristo ha offerto se stesso per i nostri peccati una volta per sempre per cui il suo sacrificio non è ripetibile o rinnovabile (cfr. Ebr. 10:10,12). Il suo sacrificio si può ricordare e annunciare, ma non ripetere.

La Cena del Signore, da voi chiamata santa Messa perché per voi è il sacrificio permanente del Nuovo Testamento, non è altro che un atto tramite cui si annuncia la morte del Signore finchè Egli venga (cfr. 1 Cor. 11:26). Per questo Gesù la istituì, affinché il suo sacrificio espiatorio fosse ricordato in questa maniera.

Per un approfondimento sull’argomento vedi il secondo capitolo del mio libro sulla Chiesa Cattolica Romana alla sezione ‘Eucarestia', e la risposta alla domanda 'Che cosa è la Cena del Signore e che significato ha?'

 

Indice