28. Mi è venuto un dubbio sulla morte di Gesù perché in un film che ho visto pare che lui sia stato ucciso e non che abbia voluto morire lui, mi potresti spiegare cosa dice la Bibbia a riguardo?

 

Guarda fratello, la Bibbia dice sia che Gesù Cristo è stato ucciso dai Giudei e sia che questa morte fu una morte a cui lui volle sottoporsi in ubbidienza al Padre suo. Gesù Cristo infatti un giorno ebbe a dire: "Per questo mi ama il Padre; perché io depongo la mia vita, per ripigliarla poi. Nessuno me la toglie, ma la depongo da me. Io ho potestà di deporla e ho potestà di ripigliarla. Quest’ordine ho ricevuto dal Padre mio" (Giov. 10:17-18). Come puoi vedere, Gesù nel dire ‘io depongo la mia vita’, e ‘nessuno me la toglie ma la depongo da me’, ha attestato che la sua morte fu da lui voluta. Paolo conferma questo concetto quando dice ai santi di Filippi: "Annichilì se stesso, prendendo forma di servo e divenendo simile agli uomini; ed essendo trovato nell’esteriore come un uomo, abbassò se stesso, facendosi ubbidiente fino alla morte, e alla morte della croce" (Fil. 2:7-8). Gesù aveva la possibilità di essere liberato dalle mani dei Giudei e quindi di non essere messo a morte tanto è vero che quando nel Getsemani lui fu arrestato e Pietro intervenne in sua difesa sfoderando la spada e tagliando l’orecchio del servo del sommo sacerdote, Gesù prima gli disse di riporre la sua spada nel fodero e poi: "Credi tu forse ch’io non potrei pregare il Padre mio che mi manderebbe in quest’istante più di dodici legioni d’angeli?" (Matt. 26:53). Ecco dunque in che maniera Gesù avrebbe potuto essere liberato da Dio. Ma se egli avesse accettato quella liberazione come si sarebbero adempiute le Scritture profetiche secondo le quali le cose dovevano andare in quella maniera perché lui doveva essere preso e messo a morte come un malfattore?

Ovviamente affinché Gesù morisse era necessario che qualcuno lo uccidesse (Gesù infatti non poteva suicidarsi) e quindi che qualcuno lo odiasse. Questo qualcuno furono i Giudei che lo odiarono senza cagione, lo condannarono a morte e lo diedero nelle mani dei Gentili affinché lo crocifiggessero. Ma la sua morte fu sempre e rimarrà sempre una morte vicaria, una morte a cui lui ubbidì per amore nostro, per salvarci. A Lui sia la gloria ora e in eterno. Amen.

 

Indice