15. Come ci si deve comportare nel caso di un credente (che prima era mussulmano) che viene salvato dopo che si era regolarmente sposato con più mogli? Occorre ordinargli di tenersi solo una moglie e mandare via le altre?

 

No, affatto. Egli, dato che quando fu chiamato da Dio era regolarmente sposato con più mogli secondo la legge della sua nazione mussulmana, non deve mandare via nessuna delle sue mogli. In questa circostanza si devono applicare queste parole di Paolo: "Ognuno rimanga nella condizione in cui era quando fu chiamato … Fratelli, ognuno rimanga dinanzi a Dio nella condizione nella quale si trovava quando fu chiamato" (1 Cor. 7:21,24).

Questo credente però non potrà ambire all’ufficio di vescovo perché il vescovo deve essere marito di una sola moglie (cfr. 1 Tim. 3:2).

 

Indice