24. Qual'è il peccato imperdonabile?

 

Il peccato imperdonabile è la bestemmia contro lo Spirito Santo infatti Gesù Cristo ha detto: "Perciò io vi dico: Ogni peccato e bestemmia sarà perdonata agli uomini; ma la bestemmia contro lo Spirito non sarà perdonata. Ed a chiunque parli contro il Figliuol dell’uomo, sarà perdonato; ma a chiunque parli contro lo Spirito Santo, non sarà perdonato né in questo mondo né in quello avvenire" (Matt. 12:31-32). Queste stesse parole sono riferite da Marco in questa maniera: "In verità io vi dico: Ai figliuoli degli uomini saranno rimessi tutti i peccati e qualunque bestemmia avranno proferita; ma chiunque avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo, non ha remissione in eterno, ma è reo d’un peccato eterno" (Mar. 3:28-29). La ragione che spinse Gesù a dire queste parole fu perché gli scribi e i Farisei dicevano che lui aveva uno spirito immondo, Satana stesso, per cui attribuivano il cacciare i demoni da parte di Cristo alla potenza di Satana e non a quella dello Spirito Santo (cfr. Mar. 3:22,30), cosa che non poteva e non può accadere perché come disse bene Gesù, Satana non può cacciare Satana. Quel ‘chiunque avrà bestemmiato contro lo Spirito Santo è reo di un peccato eterno’ naturalmente vuol dire che anche un credente che parla o bestemmia contro lo Spirito Santo commette questo peccato imperdonabile.

 

Indice