5. Chi sono i Gentili?

 

I Gentili sono coloro che non sono Giudei di nascita. La parola ebraica per Gentili è goyim che significa ‘nazioni’, ‘genti’. Noi siamo dei Gentili in Cristo Gesù perché siamo dei Gentili che hanno creduto nel Signore Gesù, e dato che abbiamo creduto in Gesù Cristo, quantunque siamo chiamati incirconcisi da coloro che si dicono i circoncisi (perché tali sono nella carne) e per nascita eravamo estranei ai patti della promessa ed esclusi dalla cittadinanza di Israele, ora siamo in Lui a tutti gli effetti membri del popolo di Dio perché Dio ha fatto il Nuovo Patto anche con noi e ci ha fatti diventare concittadini dei santi. Noi Gentili siamo dunque in obbligo di glorificare Iddio per la sua misericordia avuta verso noi in Cristo Gesù, perché Dio adesso a noi che non eravamo suo popolo ci chiama suo popolo. Che lo dobbiamo fare questo è confermato dalle seguenti scritture profetiche: "Perciò, o Eterno, ti loderò fra le nazioni, e salmeggerò al tuo nome" (Sal. 18:49); "Nazioni, cantate le lodi del suo popolo!" (Deut. 32:43); "Lodate l’Eterno, voi nazioni tutte! Celebratelo, voi tutti i popoli!" (Sal. 117:1); "In quel giorno, verso la radice d’Isai, issata come vessillo de’ popoli, si volgeranno premurose le nazioni, e il luogo del suo riposo sarà glorioso" (Is. 11:10). A Dio dunque, sia la gloria ora e in eterno. Amen.

 

Indice