7. Non potrebbe essere ‘falsa’ la fede di coloro che poi apostatano?

 

No, non può essere falsa per il semplice motivo che se così fosse non avrebbe senso parlare nei loro confronti di apostasia, non si può infatti apostatare da una fede finta ma solo da una fede vera. Ti dimostro questo con le Scritture.

Paolo, dopo avere detto che Gesù Cristo "è stato creduto nel mondo" (1 Tim. 3:16), dice: "Ma lo Spirito dice espressamente che nei tempi a venire alcuni apostateranno dalla fede, dando retta a spiriti seduttori e a dottrine di demonî … " (1 Tim. 4:1). Come puoi vedere da te stesso, in questa maniera Paolo ha voluto dire come alcuni di coloro che hanno creduto in Gesù Cristo abbandoneranno la fede per volgersi a delle eresie.

Pietro, parlando dei falsi dottori che sono in seno alla fratellanza, dice: "Lasciata la diritta strada, si sono smarriti, seguendo la via di Balaam, figliuolo di Beor, che amò il salario d’iniquità" (2 Piet. 2:15). Se dunque costoro erano sulla strada diritta vuol dire che erano anch’essi nella fede e difatti poco prima Pietro dice di costoro: "Rinnegando il Signore che li ha riscattati, si trarranno addosso subita rovina" (2 Piet. 2:1). Nota molto bene che costoro erano stati anch’essi riscattati infatti è detto che il Signore li ha riscattati (un giorno). Chi sono i riscattati? Non sono forse quelli che hanno creduto nel Signore? Certo, infatti Paolo dice ai credenti di Corinto: "Voi siete stati riscattati a prezzo …" (1 Cor. 7:23) e a quelli della Galazia: "Cristo ci ha riscattati dalla maledizione della legge …" (Gal. 3:13). Quindi, questi falsi dottori un giorno avevano anch’essi veramente creduto nel Signore il quale li aveva riscattati; solo che ad un certo punto hanno rinnegato la loro fede e la loro condizione ultima è diventata peggiore della prima e viene detto di loro che "meglio sarebbe stato per loro non aver conosciuta la via della giustizia, che, dopo averla conosciuta, voltar le spalle al santo comandamento ch’era loro stato dato" (2 Piet. 2:21). Si può avere conosciuto la via della giustizia senza avere prima creduto veramente in Cristo?

Certamente, la fede finta esiste, eccome se esiste; se infatti esiste quella vera è impossibile che non esista quella falsa. Ma nel caso di chi apostata o abbandona la fede non si può dire che egli aveva una fede finta prima di apostatare.

 

Indice