Quello che crediamo e insegniamo

Le decisioni prese dagli apostoli e dagli anziani a Gerusalemme

 

Attorno alla metà del primo secolo dopo Cristo, gli apostoli e gli anziani si riunirono a Gerusalemme per discutere un’importante questione, vale a dire si riunirono per decidere se si doveva ordinare ai Gentili (che avevano creduto in Gesù Cristo) di farsi circoncidere e osservare la legge di Mosè. Essi deliberarono che ai Gentili non si doveva imporre altro peso all’infuori di queste cose necessarie, e cioè che dovevano astenersi dalle cose sacrificate agli idoli, dal sangue, dalle cose soffocate e dalla fornicazione. Noi Gentili in Cristo Gesù dunque siamo obbligati ad osservare quelle decisioni prese dagli apostoli e dagli anziani a Gerusalemme. Quindi dobbiamo astenerci dalla fornicazione (rapporto sessuale con qualcuno che non sia la propria moglie o il proprio marito), dalle carni di quegli animali che sono stati soffocati o strangolati, dalle carni o cose che i pagani offrono ai loro idoli, e dal sangue e da qualsiasi cibo a base di sangue.

 

Indietro