Quello che crediamo e insegniamo

Le opere buone

  

Noi Cristiani, essendo delle persone che si sono ravvedute ed hanno creduto nel Signore Gesù Cristo, dobbiamo compiere opere degne del ravvedimento. Queste opere sono chiamate opere buone e sono state innanzi preparate da Dio affinché noi le pratichiamo. Cristo ha dato sé stesso per noi al fine di purificarsi un popolo suo proprio zelante nelle opere buone. La fede senza le opere è morta, nella stessa maniera che è morto il corpo senza lo spirito. Le opere buone devono seguire la fede; tramite di esse noi confermiamo apertamente la nostra professione di fede, onoriamo il Vangelo e induciamo gli uomini a glorificare Iddio per la nostra ubbidienza al Vangelo. Per ogni opera buona che noi compiamo cíè una ricompensa da parte di Dio, perché Dio è giusto.

Siamo chiamati a fare del bene a tutti, ma specialmente a quelli della famiglia dei credenti. Dobbiamo ricordarci dei poveri fra i santi e visitare le vedove e gli orfani nelle loro afflizioni. Chi sa fare il bene e non lo fa commette peccato.

 

Indietro