Il cibo provveduto nel momento del bisogno

 

Il Dr. Max Reich, un devoto credente Ebreo, diede questa testimonianza: ‘All’inizio del nostro matrimonio, io e mia moglie ci sentimmo chiamati al servizio Cristiano a pieno tempo. Dio benedì il nostro ministerio e molte persone accettarono il Signore. Nonostante le nostre entrate fossero poche e avessimo pochi beni di questo mondo, i nostri cuori erano pieni di gioia. Un giorno, però, mia moglie mi disse: ‘Max, non c’è niente da mangiare per cena!’ Inizialmente non risposi, ma stetti ad ascoltare gli uccelli che cantavano sugli alberi. Improvvisamente le seguenti parole di un ben noto cantico evangelico balenarono attraverso la mia mente: ‘Il suo occhio è sul passero, e io so che Egli vigila su di me’. Dissi immediatamente: ‘Se il nostro Padre celeste ciba gli uccelli, sicuramente Egli si prenderà cura di noi!’

Proprio allora una signora bussò alla porta. Dopo essersi presentata, disse: ‘Mio marito era un incorreggibile alcolizzato. Ogni volta che prendeva il suo assegno lo spendeva in massima parte per ubriacarsi, cosicché io e i bambini avevamo spesso fame. Recentemente ti ha sentito predicare il Vangelo, e il Signore ha operato un miracolo nel suo cuore. Ora è un uomo trasformato! Per la prima volta dopo anni egli ha portato a casa l’intera paga settimanale, e sono stata in grado di comprare una buona provvista di generi alimentari. Mentre stavo cucinando ho pensato: ‘Parte di questo cibo appartiene veramente al fratello Reich. Avevo intenzione di portarvene un po’ più tardi, ma mi sono sentita costretta a portarvelo immediatamente. Ecco metà del pollo che ho fritto ed alcuni biscotti appena usciti dal forno!’ Noi fummo così felici’, disse il Dr. Reich, ‘che cantammo ‘Lode a Dio da cui provengono tutte le benedizioni!’ Fino a questo momento il Signore non ci ha mai fatto mancare il nostro pane quotidiano’.

 

Testimonianza tratta da: Da 2700-PLUS SERMON ILLUSTRATIONS [ALMENO 2700 ILLUSTRAZIONI PER SERMONI], a cura di Duane V. Maxey

 

Indice