Più prezioso del diamante

 

Un mercante di diamanti avvolgeva delle pietre preziose che stava per inviare in India. Ogni diamante veniva avvolto separatamente con cura. Arrivando all’ultimo e il più caro, utilizzò i primi tre capitoli di Giovanni. La carta fine era ideale per questo. Un Indù a cui quella pietra preziosa era destinata, ricevette insieme, ciò che sarà per lui infinitamente più prezioso del diamante che avvolgeva… un foglio che veniva dal libro della vita, nel quale trovò queste parole: "Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna".

Rimase sconvolto. Parlò a molti di ciò che aveva trovato, e si chiedeva continuamente, "Come mai non ho conosciuto questo prima?" Quella parola fece la sua opera nel suo cuore mediante la potenza dello Spirito di Dio.

"Certamente!" Si diceva lui, "Questo vuol dire ME… Questa salvezza è per me". Per fede l’accettò; ne parlò ad altri al punto che, quando un missionario europeo venne in quel luogo, aspettandosi di trovare soltanto dei pagani, trovò un largo uditorio di cristiani indiani.

 

Tratto da: www.annuairechretien.com

 

Traduzione dal francese di Illuminato Butindaro

 

Indice