‘Il vostro Gesù è venuto!’

 

Un giorno, il figlio di quattro anni di uno dei credenti annegò in un fiume. I fratelli recuperarono il corpo del bambino e lo posero nella stanza media di casa sua. Poi tutti si inginocchiarono e pregarono con autorità.

‘Gesù salva questo bambino! Noi ti abbiamo visto guarire così tante persone malate e noi crediamo profondamente che tu puoi fare ritornare in vita questo bambino morto’.

Quei fratelli non conoscevano molto la Parola di Dio, ma ebbero semplicemente fiducia nella potenza miracolosa del Signore. Gridarono al Signore in ginocchio.

Improvvisamente, una strega che viveva lì vicino gridò: ‘Il vostro Gesù è venuto! Svelti, venite e vedete!’

I credenti che riempivano quella stanza immediatamente aprirono i loro occhi e videro il bambino seduto, ma non videro Gesù.

Allora la strega disse loro: ‘Quando voi avete gridato ad alta voce ‘Gesù’, un uomo il cui corpo brillava, vestito di luce, con un viso che emanava un grande amore, è entrato nella stanza. Egli ha posato la sua mano sulla testa del bambino, e il bambino si è alzato. Il vostro Gesù è veramente meraviglioso. In effetti egli è il vero Dio, l’Iddio vivente. Da oggi io rinuncio alle mie precedenti credenze ed ora credo nel vostro Gesù’.

Ella poi chiese ad alcuni fratelli e sorelle di andare con lei a casa sua per distruggere i suoi idoli, l’altare d’incenso, e tutti i manufatti da lei usati nel suo superstizioso culto.

 

Fatti accaduti in Cina

 

Testimonianza tratta da: Danyun, Lilies amongst thorns [Gigli tra le spine], Sovereign World Ltd. Inghilterra, 1991, pag. 305-306

 

Indice