La termocoperta

 

Fino a una decina di anni fa, la Romania era diretta da un  terribile dittatore che perseguitava e imprigionava i credenti.

Ascoltiamo il racconto di una esperienza fatta durante questo periodo difficile da un servitore di Dio:

Ero sorvegliato senza tregua per le mie attività religiose che erano considerate illegali, e per parecchi giorni ero stato obbligato a nascondermi in montagna per sfuggire alla polizia. Era inverno. Talvolta comparivano dei lupi, ma in realtà li temevo meno degli uomini che mi perseguitavano. Quando si avvicinavano di notte, dicevo a questi animali. E' proprio a una ora così tarda che mi fate visita? Io vado a dormire, buona notte, amici miei! e se ne andavano.

Una notte, faceva particolare freddo. Ero spossato e pregai: "Signore, mandami una coperta, altrimenti morirò assiderato!"

Tuttavia mi addormentai e non ebbi freddo. "Volete saper perché?'' Quando mi svegliai al mattino, era ancora buio. Mi mossi per stirarmi un po', e che cosa vidi? Un animale che si era appena alzato. Scomparve fra gli abeti. Era un cane randagio o un lupo! Non saprei dirlo. Ma aveva passato la notte coricato su me. Dio e' meraviglioso. Non avrebbe potuto mandarmi una coperta più calda!

 

Tratto da: Il Buon Seme

 

Indice