"Pregate gli uni per gli altri affinchè siate guariti"

 

Un giorno, durante la riunione di culto, una sorella nella fede fu presa da dei forti dolori al petto ed erano così forti che era sul punto di andarsene a casa prima che terminasse il culto. Fattasi però animo chiese al fratello che presiedeva, che in quell’occasione non era il pastore della comunità ma un fratello che veniva da fuori, di pregare per lei. Il fratello si mise a pregare con fede sulla sorella malata affinchè il Signore la guarisse. Io mi trovavo vicino alla sorella (non ricordo se ero al suo fianco o dietro di lei) e anch’io mi misi a pregare con fede per la sorella. Ad un tratto ebbi una visione, vidi la sorella girata verso di me e un braccio trasparente che si avvicinava lentamente al suo petto e poi la mano posarsi sopra di esso.

Terminata la preghiera mi accorsi che la sorella era serena e non si lamentava più dei dolori; allora le domandai: ‘Come va?’ Perché ho visto durante la preghiera una mano che si posava sul tuo petto’. E lei mi rispose: ‘Lo sai che non mi fa più male?’

A Dio sia la gloria ora e in eterno. Amen.

 

Maria Benvenuti

 

Indice