Hanno veramente sentito le terrificanti urla dei dannati che sono nell'inferno?

Alcune testimonianze moderne di persone che hanno asserito di avere sentito urla di persone nel dolore provenienti da sotto terra e sono rimaste sconvolte

 

La Sacra Scrittura parla di un luogo di tormento situato nelle profondità della terra, o meglio nel cuore della terra; questo luogo è chiamato in ebraico Sheol, e in greco Ades, ed è conosciuto comunemente con il nome di ‘inferno’ (dal latino infernus che significa 'luogo che è di sotto, inferiore'). In questo luogo scendono le anime di coloro che muoiono nei loro peccati per esservi tormentati dalle fiamme che ivi si trovano, in attesa di essere risuscitati in resurrezione di giudizio nell’ultimo giorno quando saranno condannati e scaraventati con il loro corpo in un altro luogo di tormento che si chiama 'stagno ardente di fuoco e di zolfo' e dove saranno tormentati per l’eternità assieme al diavolo, ai demoni e agli angeli ribelli. Gesù Cristo ha parlato di questo luogo di tormento dove dimorano le anime dei peccatori, in attesa del giudizio, nella storia del ricco e di Lazzaro, e in riferimento ai tormenti che ivi si patiscono ha detto che quivi sarà il pianto e lo stridore dei denti. Dunque, le anime di coloro che si trovano qui sono affrante dal dolore che provoca loro il fuoco, e ovviamente urlano dal dolore. Se sulla terra noi gridiamo dal dolore per una piccola scottatura, immaginiamo come gridano maggiormente coloro che in mezzo a del fuoco ci stanno giorno e notte senza mai consumarsi.

Qui di seguito ci sono alcune testimonianze di persone, di cui ho citato la fonte nelle NOTE, che asseriscono di avere sentito delle terrificanti urla di persone. Potrebbero essere le urla di coloro che sono nel fuoco dell'Ades che Dio ha permesso che fossero sentite? Giudicate da voi medesimi.

 

PRIMA TESTIMONIANZA

L’articolo che segue dal titolo ‘Ricercatori registrano gli urli dei dannati’ è apparso su un giornale finlandese chiamato Ammenusastia. (LEGGI L'ARTICOLO E VEDI LE FOTO IN FONDO ALLA PAGINA). Il fatto sarebbe accaduto anni fa in Siberia (Russia) e la registrazione sarebbe stata fatta da dei ricercatori russi ad una profondità di 9 miglia [1 miglio corrisponde a 1,61 km].

‘Come comunista io non credo nel paradiso o nella Bibbia ma come scienziato ora io credo nell’inferno’, ha detto il Dr. Azzacove. ‘Inutile dire che noi rimanemmo scioccati nel fare una tale scoperta. Ma noi sappiamo quello che vedemmo e noi sappiamo quello che sentimmo. E siamo assolutamente convinti che noi abbiamo perforato attraverso le porte dell’inferno!’ [we drilled through the gates of hell!]

Il Dr. Azzacove ha continuato, ‘.... la perforatrice all’improvviso cominciò a roteare violentemente, indicando che avevamo raggiunto una grande caverna o cavità vuota. I sensori della temperatura [temperature sensors] mostrarono un drammatico aumento di calore fino a 2000 gradi Fahrenheit’.

‘Noi calammo un microfono, designato a rivelare i rumori dei movimenti della piastra giù lungo il condotto. Ma invece dei movimenti della piastra noi sentimmo una voce umana gridare dal dolore! All'inizio noi pensammo che il suono stava provenendo dalla nostra propria apparecchiatura’.

‘Ma quando facemmo degli adattamenti, furono confermati i nostri peggiori sospetti. Gli urli non erano quelli di un singolo essere umano, essi erano gli urli di milioni di esseri umani!’ [1]

 

Ascolta questa registrazione di cui viene attestato che si tratta proprio di quella delle urla fatta da questi ricercatori russi, cliccando sulla sottostante icona del piccolo megafono. La registrazione delle urla è preceduta da una presentazione in lingua inglese in cui viene attestato da chi e come è stata ricevuta questa registrazione, e da un avvertimento all’ascoltatore sul contenuto spaventoso della registrazione. Per ascoltare il file occorre il programma Real Audio Player. Se non lo hai, vai a questa pagina http://www.real.com/ e scaricatelo e così potrai ascoltare on line la registrazione. Nel caso dovessi trovare difficoltà ad ascoltare la registrazione, a cagione della linea carica ecc., puoi scaricarti il file audio sul tuo computer, tieni presente che il file è di 318 kb e che ci vuole più di un minuto per effettuare lo scaricamento. Una volta scaricato però hai sempre bisogno del programma Real Audio per ascoltarlo.

 

SECONDA TESTIMONIANZA

‘Sapete perché Jacques Costeau, il famoso esploratore subacqueo, qualche tempo prima di morire abbandonò l’immersione nel mare profondo? Viene detto che egli si fermò perché in una delle sue caverne subacquee che stava esplorando aveva sentito i rumori di persone che gridavano. Ci fu anche un altra volta, quando uno dei suoi uomini, che si trovava in una campana per palombaro nella più profonda fossa nel Triangolo delle Bermuda, ebbe anche lui una esperienza simile. Egli segnalò di essere riportato su in superficie immediatamente. Dopo essersi ripreso dal suo shock, egli raccontò agli altri la sua spaventosa esperienza di avere sentito ‘urla di persone nel dolore’. [2]

 

UNA PAROLA D'ESORTAZIONE PER TE CHE STAI ANDANDO ALL'INFERNO

O uomo o donna, giovane o vecchio, ricco o povero, che tu sia, che ancora non sei salvato e che a tua insaputa sei su quella strada che mena all'inferno dove c'è il pianto e lo stridore dei denti e un tormento terrificante, noi ti esortiamo a pentirti dei tuoi peccati e a credere che Gesù Cristo è morto sulla croce per i nostri peccati e risuscitato dai morti per la nostra giustificazione. Invoca il Signore Iddio con fede e sincerità di cuore chiedendogli di perdonarti in Cristo Gesù, di rimetterti i tuoi peccati, e Lui lo farà, e ti sentirai subito salvato dal peccato e dalle fiamme dell’inferno che aspettano tutti i peccatori.

Oggi è il giorno della salvezza, non posticipare la tua decisione, perché domani, ma che dico?, fra pochi minuti, potresti già essere morto e con la tua anima trovarti in pochi secondi nelle fiamme dell’inferno a gridare dal dolore, senza nessuna più possibilità di salvezza per tutta l’eternità che ti sta dinnanzi.

Ti scongiuriamo nel nome di Cristo a riconciliarti con Dio per mezzo di Gesù Cristo, cioè pentendoti dei tuoi misfatti e credendo in Gesù Cristo, questa è l’unica via per potere ottenere questa gloriosa riconciliazione con il Creatore, e scampare alla dannazione eterna fatta di tormenti senza fine.

 

Letture utili

In merito alla sorte che aspetta dopo morti i peccatori leggi questi miei scritti:

A) Dove va il peccatore quando muore

B) L'anima, l'ades, la geenna (Capitolo 5 del mio libro 'I Testimoni di Geova')

In merito a quello che si deve fare per non andare all'inferno e andare in Paradiso nella gloria con il Signore Gesù e tutti i santi del passato leggi questi miei scritti:

A) Il grande amore di Dio

B) Tu devi nascere di nuovo

C) Cosa devi fare per ottenere la vita eterna

D) L'inferno ti sta aspettando

Se vuoi leggere la testimonianza di qualcuno che è morto, andato all'inferno e tornato, vai a leggere:

1. Morì nei suoi peccati, andò all'inferno ma Dio lo fece tornare sulla terra dei viventi

2. Tornato dall'inferno

3. Resuscitato da Dio dopo tre giorni

Se vuoi leggere la testimonianza di qualche credente morto, andato in cielo e tornato sulla terra vai a leggere:

1. Il Signore mi ha risuscitato

2. Fatta tornare sulla terra

3. Non ho paura di morire

 

Se ammettiamo che le testimonianze trascritte sopra sono autentiche e le urla che sono state sentite sono proprio quelle dei peccatori morti e andati all'inferno, noi non abbiamo altro che delle conferme a quello che dice la Bibbia da molti e molti secoli. Per noi nella sostanza non è cambiato nulla, non è che sappiamo qualcosa in più, sappiamo solo che ci sono delle persone che hanno sentito quelle urla senza vedere le persone che le lanciavano. Tu dirai: 'E se le testimonianze per una qualche ragione a noi sconosciuta non fossero autentiche e le cose dette fossero state tutte inventate?' Bene, ti dico che non cambia lo stesso nulla. Quello che la Bibbia dice continua ad essere vero, per cui rimane vero che tutti coloro che si trovano in questo preciso momento all’inferno STANNO PIANGENDO E STRIDENDO I DENTI DAL DOLORE E URLANDO perché così dice la Scrittura. E poi ti vorrei fare queste domande: 'Se si potesse calare un microfono nell’inferno per sentire quello che dicono coloro che sono là a soffrire, non pensi che quello che sentiremmo sarebbe molto simile a quello che si sente nel file audio che è incluso nella prima testimonianza?' Ed ancora: 'Non credi che Dio è potente oltre che a fare vedere in visione le anime dei peccatori nei tormenti, anche a far sentire le loro urla senza far vedere le persone che urlano?' Quindi, comunque stiano le cose riguardo alle sopracitate testimonianze, noi siamo pienamente persuasi che l'atmosfera all'inferno è terrificante.

Per concludere, puoi anche decidere di non parlare agli altri di queste testimonianze sopra citate, ma non puoi non parlare della TESTIMONIANZA che dà la Scrittura sui tormenti che stanno patendo le anime dei peccatori all'inferno e di quelli che essi patiranno per l'eternità nel fuoco eterno. La Scrittura non può essere annullata, e non può essere messa in dubbio perchè se lo si fa si mette in dubbio Dio stesso.

Ma soprattutto non puoi non parlare di questa così grande salvezza che Cristo Gesù ci ha acquistato con il suo sangue, e che è pronto a donare a tutti coloro che lo invocheranno con fede.

Giacinto Butindaro

 

 

NOTE

 

[1] Tratto da questa pagina Web: http://www.av1611.org/hell.html

 

Il testo in inglese è il seguente (le foto erano nell'articolo):

 

"As a communist I don’t believe in heaven or the Bible but as a scientist I now believe in hell," said Dr. Azzacove. "Needless to say we were shocked to make such a discovery. But we know what we saw and we know what we heard. And we are absolutely convinced that we drilled through the gates of hell!"

Dr. Azzacove continued, ". . .the drill suddenly began to rotate wildly, indicating that we had reached a large empty pocket or cavern. Temperature sensors showed a dramatic increase in heat to 2,000 degrees Fahrenheit."

"We lowered a microphone, designed to detect the sounds of plate movements down the shaft. But instead of plate movements we heard a human voice screaming in pain! At first we thought the sound was coming from our own equipment."

"But when we made adjustments our worst suspicions were confirmed. The screams weren’t those of a single human, they were the screams of millions of humans!"

 

[2] Tratto da questa pagina Web: Evangelical Christian Proclamation Ministries – The Exodus Project

 

Il testo in inglese è il seguente:

 

Do you know why Jacques Costeau, the famous underwater explorer, quit deep sea diving sometime before he died? It is said that he stopped because he had heard, in one of the underwater caves he was exploring, the sounds of people screaming. There was also another time, when one of his men, who was in a diving bell in the deepest trench at the Bermuda Triangle, also had a similar experience. He signaled to be brought up immediately. After being revived from his shock, he told others of his frightening experience of hearing "screams of people in pain".

 

Indice