Strana preghiera durante la Cena del Signore in una comunità Pentecostale

 

Ecco come Paulo Sèrgio, pastore della Chiesa Pentecostale ‘DIO è Amore’ in Napoli, prega prima di servire la Cena del Signore, a proposito del calice del Signore:

‘Preghiamo il Signore, affinché il Signore trasformi questo succo, questo vino, nel Suo sangue. …. Signore, Dio mio, trasforma, Signore, il frutto della vigna, … trasformalo nel Tuo sangue ….’

Una  simile preghiera non ha nessun fondamento nella Scrittura, perché noi siamo chiamati a benedire il calice del Signore, infatti esso è chiamato “Il calice della benedizione che noi benediciamo” (1 Corinzi 10:16), e non a pregare Dio affinché trasformi il frutto della vigna del calice nel sangue di Cristo, anche perché una simile preghiera non può essere esaudita.

Attenzione a queste invocazioni, che purtroppo esistono in certi ambienti Pentecostali, e vengono fatte sempre per il solito motivo, per mancanza di conoscenza.

Giacinto Butindaro

 

 

 

 

 

Indietro