La pratica del far gocciolare vino e olio in mare!

 

Il video che vedrete è un estratto del filmato ‘Un messaggio spirituale per la Sardegna’ fatto sul ‘monte di preghiera’ per la Sardegna, in collaborazione con Oikos Network, il cui Responsabile Nazionale è Paolo Montecchi.

Chi parla è Matthias Winkler, responsabile dell’Associazione Soli Deo Gloria, il cui scopo principale è quello di annunciare il Vangelo in Sardegna.

Egli dice che nel 2003 un team internazionale di intercessori ha noleggiato uno yacht per circumnavigare la Sardegna. Lo scopo era adorare Gesù e gocciolare vino e olio in mare, in quanto il vino rappresenta il sangue di Gesù che ha reso pura la Sardegna, e l’olio rappresenta lo Spirito Santo che può guarire i Sardi!

Ora, dopo l’unzione della bara fatta da Gilberto Perri, ci mancava di sentire di quest’altra pratica antiscritturale. Ma come mai questi credenti non si accontentano più delle pratiche scritturali, e devono inventarsene delle altre? Ma dove mai nella Bibbia si accenna a questa pratica di far gocciolare vino e olio in mare o sulla terra quando si intercede per i perduti?

Svegliatevi, svegliatevi, voi che fate gocciolare vino e olio in mare: tornate a praticare solo quello che è scritto!

 

  Giacinto Butindaro

 

 

 

 

 

 

Indietro